Ultimo aggiornamento: 27.05.20

 

Principale vantaggio

La lista dei vantaggi sarebbe lunga ma come non evidenziare l’incredibile senso di realismo e di fedeltà sonora ad una batteria acustica che contraddistingue la TD25KV? Il modulo, poi, è eccezionale, intuitivo, offre tanti drumkit ben organizzati per genere e la possibilità di registrare le proprie performance. Si ha la sensazione di suonare una batteria acustica con una risposta alle bacchettate a dir poco eccezionale.

 

Principale svantaggio

Innanzitutto la batteria è parecchio costosa, inoltre bisogna comprare a parte l’asta dello hit-hat e anche il pedale per la grancassa, di conseguenza la spesa si incrementa di un bel po’ perché una batteria del genere richiede accessori di pari livello.

 

Verdetto 9.9/10

È nostra ferma opinione che la TD25KV sia una ottima batteria per batteristi di livello avanzato, può tranquillamente trovare posto in uno studio di registrazione, la fedeltà sonora e la risposta al tocco vi sorprenderanno. Costa tanto e l’assenza di accessori indispensabili non fa altro che aumentare la spesa perché senza non si può suonare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Per professionisti

Roland è il marchio che ha scritto la storia delle batterie elettroniche pertanto gli appassionati guardano sempre a un certo interesse gli strumenti di questo importante brand. La batteria elettronica TD25KV è un modello top gamma, su questo non ci piove quindi è indicato innanzitutto per i batteristi di livello avanzato. 

Sia chiaro, non stiamo ai livelli della famigerata TD30 ma ci andiamo abbastanza vicini anche perché i punti di contatto non mancano, a cominciare dalla qualità sonora. Della TD30 ritroviamo la tecnologia SuperNatural e il Behavior Modelling, di conseguenza la batteria risponde con la massima precisione al modo di suonare, in sostanza la sensazione che si ha è quella di suonare una batteria acustica (ecco i migliori modelli) con tutte le sfumature che contraddistinguono uno strumento del genere, pensiamo alle note fantasma tipiche del rullante oppure al decadimento del suono che caratterizza i piatti. È una batteria ad uso domestico ma che non sfigura in studio, anzi, si trova a suo agio anche in una sala d’incisione.

Suonabilità eccezionale

La qualità dei pad vi stupirà, oppure no se conoscete già le batterie top gamma di Roland. In ogni caso tanto le pelli mesh quanto il positional sensing che si trova sul rullante assicurano la migliore risposta possibile ai colpi di bacchetta. Noterete la differenza variando l’intensità tra un colpo e l’altro. A rendere tutto ancor più realistico è l’oscillazione dei piatti che è molto naturale. I piatti, inoltre, possono essere stoppati proprio come si fa con la batteria acustica. 

Due trigger sono presenti rispettivamente sul bordo e sul corpo del crash mentre il ride ne ha tre così da sfruttare la campana il bordo e il corpo del piatto. Quanto allo Hit-Hat va montato su un’asta apposita, una qualsiasi di quella che si usano per le batterie acustiche, ciò per dire che l’asta non è compresa, a parte questo dettaglio non da poco, anche nel caso dello Hit-Hat abbiamo una risposta realistica, poi è chiaro che vi serve un’asta all’altezza della situazione, ma considerato quanto spenderete per questa batteria, che giusto per la cronaca costa tanto, non mancherete di provvedere con qualcosa che sia all’altezza della situazione. 

Non è da meno il pad della grancassa (in totale abbiamo cinque pad e quattro piatti) che ha un ottimo feeling, è stabile, solido e senza pedale… esatto, dovete comprare anche questo indispensabile accessorio. Quasi ci sembra di avvertire il vostro comprensibile malumore per queste ultime informazioni che inevitabilmente fanno aumentare la spesa.

 

Interfaccia semplice

La TD25KV ha una interfaccia semplice, quindi si comincia a suonare praticamente subito.I kit si selezionano con una manopola, sono organizzati per genere quindi immediatamente individuabili. Molto semplice è anche l’operazione per la personalizzazione dei kit, i salvataggi sono automatici. 

È possibile suonare sui brani preferiti, basta collegare una chiave USB (ma anche un iPod, smartphone ecc.) con file WAV o MP3, volendo si possono impostare dei loop oppure modificare la velocità di riproduzione del pezzo. Sulla pendrive potete registrare la vostra performance. 

Naturalmente è anche possibile collegare il modulo al computer o sfruttare il collegamento MIDI. Il display è luminoso e ben realizzato, i tasti per le varie impostazioni rispondono immediatamente, c’è anche l’uscita per la cuffia.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments