Ultimo aggiornamento: 10.05.21

 

Il Bonus Cultura messo a disposizione dal Governo per i giovani è una buona occasione per acquistare dischi e libri oppure partecipare ad attività culturali. Vediamo come funziona.

 

Il Governo Italiano ha introdotto il Bonus Cultura, conosciuto anche come 18app. Questo particolare incentivo di 500 euro è riservato solo ed esclusivamente ai giovani di diciotto anni di età. Questa cifra si potrà investire per acquistare libri, dischi, partecipare a corsi online oppure accedere a diverse attività culturali. L’idea è nata per cercare di smuovere l’interesse dei più giovani e farli investire in interessi per promuovere lo sviluppo della cultura in Italia, un Paese che paradossalmente negli ultimi vent’anni ha visto un notevole affossamento intellettuale. 

Nel 2020 e nel 2021 siamo stati colpiti duramente dalla pandemia che ha visto, tra le altre problematiche, la chiusura delle scuole. Questo ha portato molti giovani a dover concludere il loro percorso scolastico delle superiore e passare all’università senza poter frequentare le lezioni. Si discute spesso di come questa pandemia abbia colpito le nuove generazioni che si sono trovate completamente spaesate ed isolate, in un periodo della loro crescita e della vita dove si è spinti a fare esperienze, socializzare e scoprire il prossimo come se stessi. Per quanto la DAD sia servita a mantenere gli studi attivi, nessuno schermo potrà mai sostituire la compagnia dei coetanei. 

Il Bonus Cultura magari non è la soluzione per tirare su il morale dei più giovani, ma è un modo per avere la possibilità di spendere una buona cifra per fare qualche interessante corso online, o semplicemente comprare i propri dischi preferiti. Il bonus di 500 euro si può spendere in diversi negozi, anche online. Vediamo come fare in questo nostro articolo. 

Il Bonus Cultura 2021

Il 18 app si può spendere su Amazon, una soluzione molto conveniente specialmente per i giovani che si trovano ancora nelle regioni in zona rossa e quindi impossibilitati a recarsi nei negozi. Per poter richiedere il contributo occorre registrarsi al sito 18app.italia.it utilizzando l’identità digitale (SPID). La data di scadenza per la richiesta del bonus è il 31 agosto 2021. Per richiedere SPID è possibile rivolgersi a particolari gestori abilitati come ad esempio Poste Italiane o Tim. Per usare il Bonus Cultura su Amazon inoltre occorre avere un account sul negozio online. La procedura è molto semplice e inoltre è completamente gratuita. 

 

Come usare il Bonus Cultura su Amazon

Una volta fatta la richiesta tramite SPID, i giovani riceveranno una particolare card contenente il bonus da 500 euro. Questa cifra è utilizzabile unicamente attraverso dei buoni spesa individuali che si possono creare e salvare in PDF sullo smartphone o su tablet. Per spendere un buono su Amazon non dovrete fare altro che creare un buono sul sito 18app.italia.it. Il buono deve avere un valore da 1 a 15 € massimo. 

In seguito dovrete visitare la pagina amazon.bonus.18.it per convertire il suddetto buono in un codice promozionale. Questo codice promozionale si potrà utilizzare per acquistare articoli come libri, DVD, Blu-ray o CD, ad esempio comprare un album dei Beatles che manca alla collezione di dischi, oppure un libro che avete sempre voluto leggere. 

Potrete usare più codici promozionali per un singolo acquisto, in modo da poter comprare più articoli. Una volta scelto e messo nel carrello, per procedere all’acquisto dovrete inserire in ‘Modalità di Pagamento’ il vostro codice, precisamente nel campo ‘Aggiungi un buono regalo o codice promozionale’, spuntando la casella ‘utilizza saldo del buono regalo’. Sarà anche possibile effettuare un ordine regalo, non dovrete fare altro che selezionare i codici promozionali come metodo di pagamento. 

Ricordiamo inoltre che per poter usare il codice Amazon è necessario associare una carta di credito al metodo di pagamento sul negozio online. Sarà possibile inserire una Postepay o una prepagata Paypal. Eventuali richieste di reso verranno effettuate sotto forma di buono 18app. 

Il Bonus Cultura 2020 

Questo bonus è stato fornito a tutti i diciottenni nati nel 2001 è terminato il 28 febbraio 2020, pertanto non è più possibile utilizzare i suoi benefici, né ovviamente fare richiesta.  

 

Altri modi per usare il bonus giovani

Il bonus per i nati nel 2002 scade il 28 febbraio del 2022, quindi c’è un bel po’ di tempo a disposizione per usare questo incentivo. Oltre a musica, film e libri è possibile spendere il bonus per comprare biglietti per il cinema o il teatro, due luoghi che in teoria dovrebbero vedere una riapertura a breve. Allo stesso modo si potrà sfruttare per accedere a musei, mostre e de eventi culturali così come ad aree archeologiche e parchi naturali. L’unico limite posto dal bonus è che non è possibile acquistare più di un biglietto alla volta o più copie di uno stesso disco, libro o DVD\Blu-ray. 

Per quanto riguarda i corsi, il bonus vale per quelli di musica, teatro e lingua straniera, quindi una buona occasione per accrescere la propria conoscenza di un determinato ambito oppure cominciare un nuovo hobby. Nella nuova legge di Bilancio 2021 è stata introdotta la possibilità di spendere il buono anche per abbonamenti a giornali periodici in formato cartaceo o sul web. 

Attenzione alle truffe 

Non è possibile trasformare il Bonus Cultura in denaro, quindi nel caso si ricevano proposte simili da terzi è bene contattare subito le autorità interessate oppure scrivere una mail a numeroverde@beniculturali.it denunciando la persona che ha proposto questa ‘soluzione’. 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments