Ultimo aggiornamento: 27.09.21

 

Principale vantaggio

L’album dei Led Zeppelin basato sul film concerto del 1976 tenutosi al Madison Square Garden di New York che ha contribuito a lanciare il quartetto britannico sul mercato statunitense. Questa edizione si presenta in un bellissimo digipack contenente i due dischi del live rimasterizzati e un booklet di ben 24 pagine dove troverete fotografie tratte dall’evento. Se amate i Led Zeppelin questo disco non può mancare alla vostra collezione, sia per l’esecuzione esplosiva dei brani dal vivo, sia per l’importanza che il concerto ha avuto per la band e per la musica rock in generale. 

 

Principale svantaggio

Nel caso stiate scoprendo la discografia dei Led Zeppelin e la vogliate approfondire, allora questo live potrebbe non essere un buon punto di partenza. Nonostante la scaletta di tutto rispetto veda la presenza di ottimi brani tratti dalla loro discografia, vi consigliamo di puntare sui dischi in studio, in modo da potervi avvicinare all’opera della band in modo graduale, carpendone anche il lato più legato al folk e al blues. 

 

Verdetto: 9.7/10

A differenza di altri remaster e riedizioni degli album dei Led Zeppelin, questa di The Song Remains the Same si presenta con un prezzo abbastanza conveniente che vi permette di acquistarla senza spendere troppo. Il digipack e il libretto sono stati ben curati, con una grafica piacevole, mentre la rimasterizzazione delle tracce soddisfa pienamente, in quanto presenta un suono più chiaro e aperto, con un buon bilanciamento tra strumenti e frequenze. Il nostro verdetto è molto positivo, sebbene trattandosi di un live non pensiamo sia il caso di consigliarlo per iniziare la vostra collezione di dischi dei Led Zeppelin. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI 

 

I Led Zeppelin conquistano l’America

Nel 1976 i Led Zeppelin erano all’apice della loro carriera, dopo la pubblicazione dei primi quattro granitici dischi tra l’hard rock e il folk, con il disco Houses of the Holy era passata a sonorità decisamente più leggere che vertevano sul progressive. Nonostante all’epoca la critica spesso li bistrattasse per i loro dischi poco compatti e per alcuni spunti musicali al limite del plagio, i Led Zeppelin, con le loro grandi esibizioni dal vivo, avevano ormai conquistato il Regno Unito e in parte anche gli Stati Uniti. 

The Song Remains The Same è il loro primo album dal vivo, registrato per il live dell’omonimo film concerto tenutosi al Madison Square Garden di New York. Questa edizione rimasterizzata presenta la tracklist della versione del 2007 che comprende tracce inedite come The ocean e Over The hills and Far Away.

Una tracklist di alto livello

Ben 130 minuti di musica da ascoltare a tutto volume, con una tracklist che contiene diverse tracce del disco Houses of The Holy, per il quale fu organizzato il tour. Si parte con la granitica Rock and Roll, per passare a Black Dog e alle più riflessive Over The Hills and Far Away e Since I’ve Been Loving You. Rain Song, The Song Remains The Same e The Ocean chiudono il primo disco del remaster. 

Il secondo comincia con una versione incredibile del blues psichedelico di Dazed and Confused, dove John Paul Jones mostra la sua abilità in un assolo con il pianoforte elettrico Fender Rhodes e Jimmy Page risponde con un assolo di chitarra suonata con l’archetto da violino. Si passa poi alla famosissima Stairway To Heaven dal disco IV e al roboante assolo di batteria di Bonham su Moby Dick. Il tutto si conclude con l’esplosiva Whole Lotta Love. 

 

Un remaster ben riuscito

Solitamente le rimasterizzazioni dell’hard rock e del metal prodotto negli anni ‘70 riescono solo a metà. Da una parte aprono di più suono, rendendolo un filo più chiaro e valorizzando alcune parti strumentali come la sezione ritmica e la voce, dall’altra parte invece ‘compromettono’ il sound originale e di conseguenza il fascino ‘vintage’ dell’opera. 

Il lavoro fatto su The Song Remains The Same sorprende, in quanto valorizza tutti gli strumenti usati dal vivo per rendere il suono più comprensibile e meno ovattato. Da premiare anche la cura con la quale è stato realizzato il digipack, con una grafica adatta al contesto e che vi permette di esporre il CD nella vostra collezione. All’interno il booklet contiene delle fotografie del live e diverse informazioni interessanti.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI