Ultimo aggiornamento: 02.06.20

 

Per iniziare a suonare non conviene spendere troppo per modelli professionali, sul mercato si possono trovare molte offerte convenienti con una buon rapporto qualità-prezzo.

 

Le migliori chitarre classiche costano davvero molto. È un dato di fatto, si tratta infatti di modelli prodotti dai liutai più abili che spesso vengono ordinate dai musicisti professionisti. Se volete iniziare a suonare questo affascinante strumento non è il caso di spendere il proverbiale occhio della testa per un modello professionale, quanto più conviene cercarne di più economici online. Non ne siete del tutto convinti? Allora cerchiamo di sfatare qualche mito sulla chitarra classica per principianti, cosa che può valere per qualsiasi strumento musicale. 

Prima di tutto se siete alle prime armi sarà praticamente impossibile che riusciate a sfruttare uno strumento professionale, anche se siete dei geni innati della chitarra. Tutti i chitarristi, persino quelli più abili e famosi sono partiti con strumenti umili e poco costosi, per poi passare in seguito a prodotti più consoni alle loro abilità. 

In secondo luogo dovete considerare il fattore ‘passione’. Magari la chitarra vi piace tantissimo e desiderate imparare a suonare più di qualsiasi altra cosa, ma questo non vuol dire che ci riuscirete. Non per scoraggiarvi, ma imparare a suonare uno strumento richiede costanza, dedizione e passione per la musica, se manca anche uno solo di questi tre elementi è molto facile abbandonare gli studi dopo i primi mesi. Non è una questione di abilità, quanto più di volontà. Dovrete affrontare dolori alla mano, calli alle falangi e noiosi esercizi prima di poter cominciare a suonare qualche pezzo. 

Molti studenti dotati e con grande potenziale, lasciano gli studi perché presi da altre cose, per il poco tempo a disposizione da dedicare agli esercizi o semplicemente per mancanza di voglia.Quindi se comprate una chitarra classica costosa e poi mollate, vi troverete con meno soldi nel portafogli e con la seccatura di dover rivendere lo strumento. 

In terzo luogo considerate l’utilizzo che volete fare della chitarra classica. Se avete intenzione di imparare giusto qualche giro di accordi per suonare dei pezzi e per divertirvi, allora è davvero superfluo comprare un prodotto costoso. Nel caso invece vogliate provare a entrare in conservatorio o magari andare da un maestro di chitarra classica, allora potete optare strumenti di qualità più alta, ma senza comunque mettere una mano pesante sul portafoglio.

Vediamo adesso quali sono le 10 migliori chitarre classiche economiche.

 

Navarra NV 12 4/4

Navarra produce chitarre classiche per principianti di buon livello con un suono discreto ideale per poter cominciare a suonare sia con il plettro, sia con le dita. I materiali del prodotto sono di fattura decente con bottoni in nickel-silver e meccaniche nichelate abbastanza stabili, alle quali però ogni tanto si dovrà dare una ‘tiratina’ per tenere lo strumento accordato. 

 

 

MSA Chitarra 4/4 

Quando cercate una chitarra classica per iniziare a suonare vi conviene optare per un buon set che comprenda lo strumento, un accordatore elettronico, dei plettri e una custodia proprio come questo proposto da MSA che inoltre include una muta di corde nuove. Consigliamo di effettuare immediatamente il cambio delle corde, perché quelle di fabbrica non sono proprio il massimo. 

 

Navarra NV12PK 4/4 

Il set di Navarra è comprensivo di accordatore elettronico, custodia, plettri e un manuale di musica con tracce su CD ideale per poter muovere i primi passi (o le prime dita) sullo strumento. Non aspettatevi materiali di altissima qualità, sebbene come suono la chitarra si difenda abbastanza bene. Come tutte le chitarre ‘entry level’ anche questa avrà bisogno di un’accordatina di tanto in tanto, specialmente se suonate accordi in ‘strumming’ con il plettro. 

 

Rocket XF201 AN XF 

Dai colori luminosi e disponibile in diverse taglie, la Rocket è un buon punto di partenza per i chitarristi di tutte le età. È ideale per fare un bel regalo ad un bambino nelle taglie 1/2 e 3/4 ma anche per un ragazzo o adulto nella taglia 4/4. È dotata di custodia, plettri e anche un capotasto molto utile per suonare gli accordi in posizioni del manico diverse senza distruggersi la mano con il barrè.

 

Hua Wind Chitarra classica 39 pollici 

I materiali lasciano un po’ a desiderare, ma se cercate uno strumento per ragazzi e adulti molto economico allora questa Hua Wind può fare davvero al caso vostro. Viene venduta con una comoda custodia, inoltre la cassa ha un design particolare un po’ più ‘snello’ rispetto al solito che permette di tenerla sulla gamba con più comodità. 

 

Yukawa – Set Chitarra Classica

Venduta con un buon manuale di chitarra in italiano, dei colorati plettri e la custodia, questa è probabilmente una delle offerte più convenienti sul mercato. La Yukawa è una chitarra per principianti senza troppe pretese, ideale per imparare i primi accordi e i primi brani. Il suono è di buona qualità, mentre i materiali sono discreti. Come tutte le chitarre per principianti, tende a scordarsi facilmente, quindi procuratevi anche un buon accordatore elettronico.

 

Music Alley MA-34-N 

Ottima per bambini dai 5 agli 8 anni, questa economica chitarra classica 1/2 è perfetta per tutti i piccoli aspiranti chitarristi. Maneggevole, leggera e soprattutto compatta, si presta molto bene per i primi anni di studio. Tenete conto che comunque se i piccoli si appassionano, dopo un po’ dovrete cambiarla, ma visto il prezzo non la rimpiangerete troppo. 

 

Bontempi – Chitarra 21 5520

Non è proprio una vera e propria chitarra classica quanto più un giocattolo. È una buona idea acquistarla per capire se i bambini si possono appassionare alla musica per poi passare ad una chitarra vera e propria. Suona, ma si scorda spesso e le chiavette non sono affatto resistenti. A questo prezzo però, potrebbe valere la pena tentare.

 

Chitarra Classica YKW

Disponibile in tantissimi colori ed in misure adatte per tutte le età, questa chitarra classica si presenta con dei buoni materiali in betulla e tiglio. La cassa più sottile consente di suonare da seduti più comodamente e si possono montare corde in nylon e in acciaio. Unica pecca: la dotazione di accessori praticamente inesistente. 

 

 

Yamaha C40II

Inseriamo nella nostra classifica anche un modello Yamaha più costoso rispetto agli altri e ideale per chi vuole iniziare a suonare la chitarra classica (controllare qui la lista delle migliori offerte) con un maestro. È ideale per lo studio di generi in finger-style come il flamenco e la bossa nova, per i quali il suono melodioso delle corde alte e profondo dei bassi si rivela particolarmente ideale. I materiali sono di ottima qualità con tastiera in palissandro e cassa in abete, resistenti e durevoli nel tempo.

Forse Yamaha poteva aggiungere almeno una custodia nel prezzo, che vi consigliamo di comprare per per il trasporto e la protezione dello strumento.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments