Ultimo aggiornamento: 25.10.21

 

Principale vantaggio

Il sequencer Akai presenta una vasta serie di funzioni che lo rendono particolarmente ideale per i neofiti. Se siete alle prime armi potrete apprezzare la sua versatilità che vi permetterà di apprendere le basi dell’utilizzo dei vari effetti, così come la creazione dei loop. Avrete a disposizione sedici PAD con i quali sbizzarrirvi nella creazione di batterie e di campioni, una buona soluzione per divertirvi dal vivo o per registrare con dei software musicali. Il sequencer è compatibile con tantissimi programmi, inoltre troverete il MPC Beats incluso nel prezzo che vi permetterà di mettervi subito al lavoro. 

 

Principale svantaggio

I pad sensibili al tocco si rivelano un filo troppo… sensibili. All’inizio dovrete prenderci un po’ la mano al fine di poterli usare correttamente, in quanto spesso può capitare di attivare due volte la stessa azione. Con un po’ di pratica però potrete utilizzare il sequencer senza alcun problema, sebbene questo difetto non lo renda particolarmente ‘preciso’ per delle esibizioni dal vivo.

 

Verdetto: 9.8/10

Il prodotto Akai presenta tutte le caratteristiche di una DAW in miniatura, che vi permette di avere tutto il necessario per la produzione musicale. Certo, non si tratta di un sequencer professionale, ma si rivela comunque adatto per i principianti in cerca di un modello facile da usare con il quale imparare le basi e impratichirsi nella creazione di loop, o semplicemente divertirsi un po’ con la musica. Il nostro verdetto è positivo, specialmente per il rapporto qualità-prezzo che lo rende molto conveniente anche se avete un budget ridotto. Non diamo il punteggio pieno per i pad troppo sensibili, poco adatti quindi ad esibizioni dal vivo dove è richiesta la massima precisione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI 

 

Ideale per principianti

I sequencer spesso non sono molto intuitivi e richiedono all’utente una pratica costante, nonché uno studio accurato di tutte le funzioni e controlli. Il modello in questione è stato progettato con un occhio di riguardo per i neofiti che vogliono avvicinarsi al mondo della produzione musicale, non a caso è dotato di un layout molto intuitivo che ne permette un utilizzo semplice e rapido. Se siete alle prime armi questo sequencer potrà davvero fare al caso vostro, grazie alla sua interfaccia leggera e intuitiva. 

I layout diviso in modo preciso per ogni funzione del sequencer vi consente di trovare subito i comandi che cercate, senza confondervi con opzioni troppo avanzate che magari potrebbero risultare superflue per iniziare. Il peso leggero e le dimensioni compatte vi consentono di tenerlo comodamente sulla vostra scrivania, quindi ottimo per il vostro studio di registrazione domestico. 

Funzioni 

Per quanto riguarda le funzioni, possiamo considerare questo sequencer come una vera e propria DAW (Digital Audio Workstation) in quanto è dotato di tutte le funzioni utili per poter programmare musica utilizzando il proprio PC. Troverete ben sedici pad con i quali poter creare loop di batteria, registrabili su quattro banchi che potrete cambiare a piacimento in modo da salvare i vostri preset preferiti. I pad sono sensibili al tocco, una caratteristica che da una parte li rende molto divertenti da usare, dall’altra non favorisce la precisione quando si suona ‘dal vivo’. 

Sarà possibile controllare i suoni grazie agli otto potenziometri e relativi fader che vi permetteranno di gestire i vari loop a seconda delle vostre preferenze, ideale per equalizzare le varie tracce. Potrete anche salvare fino a trenta preset per poi richiamarli facilmente grazie al tasto per la selezione delle mappature. Le istruzioni del prodotto sono in inglese, quindi dovrete conoscerlo un minimo per apprendere le funzioni avanzate. In alternativa potete seguire dei tutorial online o cercare aiuto sui vari gruppi e forum dedicati alla produzione musicale. 

 

Una DAW conveniente

Allestire una DAW composta da sintetizzatore, loop station, sequencer e PC può risultare decisamente dispendioso, nonché poco pratico in termini di spazio. Per cominciare ad addentrarvi nel mondo della produzione musicale, l’Akai è una buona soluzione, in quanto si presenta con un prezzo davvero molto conveniente che vi consente di acquistarla senza spendere troppo. 

Il sequencer include il software MPC Beats grazie al quale potrete accedere ad una serie di funzioni aggiuntive sul vostro PC per creare nuovi loop, suoni e comporre. Allo stesso modo sarà possibile scaricare gratuitamente due diverse librerie di campioni: Deep House e Sunrise Sessions di Sample Magic. In questo modo potrete avere a disposizione una serie di sample di diverso tipo per comporre i vostri generi musicali preferiti, dalla techno alle basi rap o trap. 

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI