Ultimo aggiornamento: 27.05.20

 

Principale vantaggio

La qualità audio è ottima, otterrete un suono pulito in tutte le condizioni di lavoro, anche quelle estreme. È dotato di due custodie ma quella che realmente merita menzione è la tubolare in alluminio che si chiude perfettamente da entrambi i lati. In questo modo non c’è verso che entra neanche una goccia d’acqua e la protezione è assicurata anche dagli eventuali urti.

 

Principale svantaggio

Cercare difetti in questo microfono è praticamente una perdita di tempo, ciò non vuol dire che non ci siano aspetti negativi. Per la precisione, però, parliamo al singolare perché l’unico problema dello NTG3 è il prezzo: costa davvero tanto.

 

Verdetto 9.9/10

Se operate nel mondo del cinema, lavorate in TV o vi serve comunque un audio pulito e professionale per i vostri progetti audio/video, l’NTG3 vi soddisferà e non rimpiangerete per un solo istante il denaro speso per questo microfono di alto livello.

Acquista su Amazon.it (€567)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Per professionisti

Rode è certamente tra i produttori più famosi in fatto di microfoni (ecco la lista dei nostri migliori modelli). Che si tratti di dispositivi entry level oppure di top gamma, come nel caso dello NTG3, si ha sempre la garanzia di comprare buoni prodotti. Buono, per non dire ottimo, è a nostro avviso questo modello. 

Ma a chi si rivolge lo NTG3? Innanzitutto ai professionisti che operano nel mondo del cinema e della TV ma anche a quanti sono alla ricerca di una qualità audio ad alta risoluzione per i suoi progetti. Esattamente che tipo di microfono è? Si tratta di un modello a fucile super cardioide che può essere usato anche all’esterno, compreso quando il tempo è inclemente e con la pioggia. 

La tecnologia RF-Bias assicura una resistenza quasi totale all’umidità. Per quanto riguarda l’alimentazione, il microfono funziona esclusivamente con quella phantom a 48V, quanto all’uscita è la XLR a 3 pin.

Costruzione solida

Alla sua costruzione solida fa da contraltare un peso incredibilmente ridotto, si superano a stento i 160 grammi, il che è indubbiamente un innegabile valore aggiunto. I materiali sono ottimi, se ne ha l’impressione appena si ha il microfono tra le mani. Il dispositivo è costruito in ottone. 

Ha un diagramma polare chi si rivela di grande precisione: indipendentemente che il microfono sia usato su un’asta telescopica oppure su una videocamera, si ottiene sempre un suono pulito. Che dire del classico rumore di maneggiamento? È ridottissimo (13dBA) nonostante il Rode NTG3 abbia un’alta sensibilità. Ciò fa capire ancora una volta, se mai ce ne fosse bisogno, il carattere prettamente professionale di questo microfono che non ha deluso nessuno grazie alle sue performance di alto livello.

 

Ottima custodia

È un microfono di gran valore (e naturalmente parecchio costoso) per tale ragione va tenuto al riparo da incidenti e Rode lo sa bene. Proprio per evitare spiacevoli inconvenienti ha fornito, compresa nel prezzo, una custodia di altissimo livello. Questa è realizzata in alluminio, è di forma cilindrica ed è sigillata su entrambi i lati; offre la protezione massima dagli agenti atmosferici. 

Invitiamo i nostri lettori a non sottovalutare il dettaglio appena descritto perché dà la misura della bontà del prodotto e dell’impegno di Rode nel mettere a disposizione dei clienti un dispositivo che sia professionale in tutto. Del resto l’azienda australiana è così sicura dello NTG3 che lo garantisce per ben 10 anni. 

Ma oltre all’ottima custodia, e naturalmente al microfono, cos’altro troviamo nella confezione? Un filtro antipop, un ottimo supporto per il microfono e una seconda custodia questa però è morbida, anche se adeguatamente imbottita. Abbiamo detto praticamente tutto sul microfono Rode, ci resta solo da aggiungere che è disponibile in due colori: potete scegliere tra il nero e (in questo caso dovete scegliere il modello NTG3B) e il satin nickel che è appunto il modello che vi abbiamo proposto.

 

Acquista su Amazon.it (€567)

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments